I nostri itinerari

In bici lungo la via Francigena: l’itineraro Eurovelo 5

Di Travel On Art il 28-07-2020

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi viaggi e sulle offerte

Torna al blog
Travel On Art

Tutti conoscono la via Francigena come uno dei maggiori pellegrinaggi europei, ma in pochi forse sanno che questo percorso è perfetto anche per gli amanti della bici.
La via Romea Francigena parte da Canterbury, passa da Roma e prosegue infine per Brindisi, fino all’imbarco per la Terra Santa. Il percorso ciclabile che l’attraversa è lungo 3300 km, tocca 7 Paesi e 21 siti Unesco: in sintesi, il paradiso per chi viaggia in bicicletta.
Lungo il percorso, in particolare sul territorio italiano, si trovano numerosi segni che riportano al passaggio dei pellegrini fin dall’epoca medievale: dal Duomo di Milano a quello di Fidenza, passando per la Basilica di Sant’Antonino a Piacenza, la certosa di Pavia e il Duomo di Parma. Percorrere l’itinerario Eurovelo 5 da Londra a Roma è un’esperienza unica, da provare almeno una volta nella vita, ma se stai cercando un’idea per un viaggio più facile adatto anche ai bambini o ai principianti, allora l’itinerario da Milano a Parma è perfetto per te.

 

Abbazia di Chiaravalle Chiostro

 

Da Milano a Parma in bici

Tra città e campagna, si inizia a pedalare lungo il Naviglio Grande alla scoperta delle risaie del Parco Agricolo Sud: un’area verde di Milano in cui scoprire cascine e prodotti del territorio. Si prosegue poi verso Pavia, dove ha sede la splendida Certosa. Seguendo il Ticino si arriva a Orio Litta in cui visitare la Grangia Benedettina, un ex monastero dell’anno 1000. Da lì si arriva a Fiorenzuola, entrando in Emilia. 

 

Campagna verso Fidenza 

Si tratta di un percorso semplice, pianeggiante, in cui si attraversano campi coltivati, vecchi rustici e stradine di campagna. Lungo il percorso si riescono a sentire i rumori della natura: gli uccelli e l’acqua che scorre nei fossi.
Non appena si arriva all’Abbazia di Chiaravalle della Colomba, si entra in un altro mondo. Si tratta di una delle abbazie cistercensi meglio conservate in Italia: da non perdere sono il chiosco interno, la sagrestia e il negozio in cui poter acquistare liquori, tisane e prodotti fatti con erbe naturali dai monaci.
Dopo l’abbazia si prosegue in direzione Fidenza e in circa un’ora di strada, si raggiunge il Duomo, meta dei pellegrini da secoli. Il Duomo di Fidenza è in stile romanico e le sue icone e le sculture che adornano la facciata sono un vero e proprio film di pietra. Vale la pena fermarsi ad osservare con attenzione i minimi dettagli realizzati con una minuzia davvero unica.

 

Duomo di Fidenza portale 

A Fidenza da non perdere è anche una sosta all’Hosteria Numero 1000, in cui si beve il vino nelle tipiche coppe e si degustano i prodotti tipici del territorio: salumi e Parmigiano Reggiano accompagnati da torta fritta, anolini, pisarei e fasò e tanti altri piatti.
Dopo una sosta, si riprende il percorso verso Parma, la meta di questa tratta di itinerario che parte da Milano. Parma sa accogliere i viaggiatori con la sua atmosfera da cittadina francese, il Duomo, il Battistero e il meraviglioso Teatro Farnese, uno dei pochi in Italia ad essere costruito in legno.

Vorresti percorrere la via Francigena in bici? Su Cyclando trovi il tour perfetto, da fare insieme ai tuoi amici per un weekend a base a arte e natura! 

SCOPRI I NOSTRI VIAGGI IN BICI SULLA VIA FRANCIGENA