Consigli per cicloturisti

5 buoni motivi per viaggiare da soli in bici

Di Travel On Art il 11-01-2021

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi viaggi e sulle offerte

Torna al blog
Travel On Art

Negli ultimi anni è cresciuta sempre di più la tendenza di viaggiare da soli o meglio, non accompagnati dalla solita schiera di amici o dalla famiglia. I motivi sono diversi, c’è chi ama ad esempio mettersi alla prova e scoprire i propri limiti, chi non riesce a trovare il/la compagno/a di viaggi con cui condividere le stesse passioni, oppure chi desidera fare un’esperienza fuori dall’ordinario.


Una cosa è certa: partire da soli permette di uscire dalla routine e dalle certezze che la vita quotidiana ci permette di costruire e già per questo è una grande vittoria.


Ovviamente viaggiare da soli non significa solo zaino in spalla, musica nelle orecchie e solitudine per il resto della vacanza, ma ci sono diversi modi di intendere questo tipo di viaggio. Una delle formule che sta riscuotendo sempre più interesse ultimamente è quella del viaggio in gruppo, con persone che non si conoscevano fino al momento della partenza. Il motivo è chiaro: viaggiando con persone che non si conoscono ci si mette in gioco, si abbassano le barriere e almeno per il tempo del viaggio, si è davvero se stessi.

5 buoni motivi per viaggiare da soli in bici o a piedi

 

Così può accadere che nascano vere e proprie amicizie e legami forti tra persone che condividono gli stessi interessi e passioni, la bicicletta ne è un ottimo esempio!
Sempre più persone si interessano a questo modo di viaggiare, ma spesso fanno fatica a trovare le persone con cui condividere questa passione o la giusta motivazione per partire.

 

5 buoni motivi per viaggiare da soli in bici o a piedi

Oggi quindi ti parliamo di 5 buoni motivi per viaggiare da soli in bici:

  • uscire dalla propria comfort zone e mettersi in gioco. Partire con persone che non si conoscono implica superare alcuni dei propri limiti, uscire dalla routine, insomma abbandonare tutte le certezze e diventare veramente se stessi. Questa è una delle cose che i viaggiatori che provano un viaggio in solitaria (anche se in gruppo), apprezzano di più;

  • conoscere persone nuove, questa forse è la motivazione più scontata, ma anche la più importante. In un mondo sempre più digitale, molti lamentano il fatto che fare nuove amicizie (reali, in carne e ossa), non sia più così facile. Partire con un gruppo di persone che non conoscevi prima, ma che condividono la tua stessa passione per la bici è sicuramente un’ottima scelta! Non c’è modo migliore di fare nuove conoscenze;

5 buoni motivi per viaggiare da soli in bici o a piedi

  • scegli tu direttamente la meta, non avrai pressioni da nessuno, non dovrai scendere a compromessi con gli amici. Hai completa libertà di scelta a seconda dei tuoi interessi, basta solo scorrere la lista e trovare la destinazione dei sogni; 

  • avere più tempo per se stessi, certo in un gruppo in cui nessuno si conosce, le cose da raccontarsi sono tante e il tempo a disposizione non è altrettanto. Ma è anche vero che il tempo che avrai a disposizione per te stesso e per pensare è molto di più rispetto a un normale viaggio;

  • al termine del viaggio sarai sicuramente più arricchito. Partendo con persone di altre città, a volte anche di altri paesi, avviene uno scambio culturale e di esperienze di vita. Il risultato? Alla fine ti sentirai molto più saggio e con un bel bagaglio di conoscenze in più su te stesso, sul paese che avrai visitato e sulla tua passione della bici. 

 

Se anche tu ti riconosci in questo modo di viaggiare o vuoi provare per la prima volta questa esperienza, su Cyclando puoi trovare tutti i tour in bici disponibili selezionando le motore di ricerca, la modalità "di gruppo". 

SCOPRI I NOSTRI TOUR DI GRUPPO!