Bimbi in viaggio

Cargo bike: la soluzione invernale più comoda per i bimbi

Di Travel On Art il 05-10-2020

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi viaggi e sulle offerte

Torna al blog
Travel On Art

Pedalare tutto l’anno è uno stile di vita. E farlo combaciare con le proprie esigenze quotidiane, soprattutto qui in Italia, è un risultato non da poco. 

Non parliamo di una semplice pedalata rilassante, ma di utilizzare la bici anche per gli spostamenti quotidiani, come per andare al lavoro, a fare la spesa e accompagnare i bambini. Fantascienza? La verità è che si guarda con ammirazione il Nord Europa, le loro piste ciclabili, le loro cargo bike e il loro vivere sano, ma anche noi in Italia possiamo adottare soluzioni che ci permettono di utilizzare la bici come mezzo di trasporto principale tutto l'anno. 

Trasmettere ai propri figli la bellezza di girare in bicicletta li farà crescere con l'idea che città più sostenibili non siano solo un'utopia, ma una realtà. Il bello di fermarsi a guardare una foglia, di parlare con qualcuno al semaforo o anche solo a osservare il paesaggio a velocità di crociera: tutto questo l’auto non lo permette.

La bici, anche in inverno, può essere una soluzione valida, basta guardarla dal giusto punto di vista: maggiore autonomia di movimento in città, ginnastica senza andare in palestra, meno inquinamento e uno stile di vita all’aria aperta.

Ma il bimbo non si ammala?
Basta coprirsi adeguatamente e utilizzare alcune soluzioni che propone il mercato, come ad esempio le cargo bike! 

 

Cargo bike in inverno
 

Cargo bike per pedalare in famiglia


Un ottimo mezzo per pedalare in famiglia è la cargo bike: bici che ti permettono di trasportare i tuoi bambini, ma anche le borse, la spesa e altri oggetti senza sentirne il peso. In Nord Europa le usano 365 giorni l’anno e sono uno dei mezzi di trasporto preferiti dalle famiglie. Grazie a questi mezzi, organizzati con vere proprie tettoie antigelo per i bimbi o cappotte smontabili, i bambini riescono a godere dell’aria, divertendosi e senza nessuno stress da parte del genitore.

 

Cargo bike Tagabike 

Tipi e modelli di Cargo Bike

La più famosa, e non poteva non essere danese, è la Christiania Bike, il classico triciclo cargo proveniente dal quartiere hippie di Copenhagen, da sempre foriero di spostamenti urbani dolci. Facile da manovrare, soprattutto grazie allo sterzo, la grande barra al posto del manubrio con cui far girare tutto il cassone. Su diversi modelli, in vista delle stagioni più fredde, è possibile montare la cappotta, così da garantire ai piccoli il giusto riparo.


Ancora meglio se si sceglie una Tagabike. Qui il bambino non solo sta seduto tutto ovattato nel suo passeggino anteriore, ma ha la possibilità di coprirsi con la cappotta sopra la testa e una qualsiasi coperta anti-vento sulle gambe. Così l’inverno non fa davvero più paura. Asilo, scuola, parco, attività pomeridiane? I motivi per scegliere di spostarsi in Tagabike sono davvero tanti. Basti pensare a quante manovre è necessario fare per mettere il bimbo in macchina e accompagnarlo all’asilo: mettilo nel seggiolino, toglilo, guida, parcheggia, con una dose di stress notevole. 

 

Cargo Bike Triobike 

Nata a Copenaghen nel 2004, la Triobike è perfetta per chi è un ciclista urbano senza se e senza ma. Ovvero tutte le bici Triobike sono costruite con i componenti standard della bicicletta, quindi facilissima da riparare e guidare. È comodissima da pedalare e i bimbi stanno tranquillamente seduti di fronte, allacciati alle cinture e con copertura antipioggia e antivento.

Qualunque sia la tua scelta, una Cargo Bike può rivoluzione il vostro modo di vivere la città e ti permetterà di crescere dei piccoli ciclisti. 

 

Vorresti fare un viaggio o un'uscita in bici con la tua famiglia? Su Cyclando trovi tantissime ispirazioni per i tuoi tour in famiglia: basta scegliere il tipo di viaggio, il livello di difficoltà e la durata. 

SCOPRI I NOSTRI TOUR PER FAMIGLIE!