I nostri itinerari

Le 5 ricette tipiche lombarde: itinerario alla scoperta di Milano e dintorni

Di Travel On Art il 09-09-2020

Iscriviti alla newsletter

Ricevi per email news, promozioni e offerte esclusive!

Torna al blog
Travel On Art

Conoscere una città e le sue tradizioni non significa solo visitare i musei e i principali luoghi d’attrazione: anche la cucina infatti è un ottimo modo per entrare in contatto con l’anima più autentica del posto. Per questo motivo oggi vogliamo portarti con noi alla scoperta delle 5 ricette tipiche lombarde che piaceranno sicuramente a tutta la famiglia: sei pronto a vivere un’esperienza all’insegna del gusto?

5 ricette tipiche lombarde: come portare la bontà in tavola

L’Italia è da sempre considerata la patria del buon cibo, ma ogni regione conserva la propria tradizione territoriale, basata sull’utilizzo di ingredienti del posto, genuini e autentici come non mai. Oggi vogliamo parlare della cucina lombarda, vivendo un’esperienza immersiva tra le tavole degli abitanti del luogo. Che cosa si mangia infatti a Milano e dintorni? Quali sono i piatti più apprezzati, tramandati di generazione in generazione? Ecco le 5 ricette tipiche lombarde che ti faranno venire l’acquolina in bocca!

Ossobuco alla milanese

Solitamente abbinato ad un ottimo risotto allo zafferano, è uno dei piatti per eccellenza se ci si trova in Lombardia. L'ossobuco è una fetta spessa di carne con al centro, come dice il nome, un osso con il suo midollo osseo che, sciogliendosi in cottura, conferisce un sapore prelibato alla pietanza. La cucina milanese è di certo quella che più ha esaltato l'ossobuco, rendendolo un succulento piatto della sua tradizione: può essere cucinato in umido, per poi condirlo con la classica gremolata, un trito di prezzemolo, aglio e scorza di limone.

 

ricette tipiche lombarde
 

Polenta tenera

Si tratta di un altro piatto unico che riunisce tutta la famiglia intorno al tavolo la domenica. Sono infiniti i modi di mangiarla e accompagnarla, per esempio con il burro, con il formaggio milanese per eccellenza, il gorgonzola, oppure con lo stufato di carne.

Misultin

Abbandonando Milano, e spostandosi verso il lago di Lago di Como, tra le ricette tipiche lombarde spicca il misultin che è un pesce chiamato sardina, ma in realtà nel gergo più tecnico è un agone che vive nei laghi lombardi e che richiede una particolare lavorazione per poterlo conservare a lungo. La preparazione è molto semplice: il pesce viene scottato alla griglia e servito con un contorno di polenta.

Pizzoccheri

Nella zona della Valtellina invece è impossibile non cedere al fascino di un buon piatto di pizzoccheri. L’origine del piatto risale al XIV secolo, grazie alla diffusione del grano saraceno che ne è l’ingrediente principale e Teglio fu il paese di origine che tutt’oggi rende omaggio alla sua tradizione. Questa gustosa prelibatezza ha peraltro ottenuto da poco il meritato marchio IGP dall’Unione Europea.

Torta Donizetti

Infine, per concludere con una nota dolce, non può mancare la torta dedicata al famoso compositore bergamasco Donizetti. Si tratta di una ciambella morbida, un classico impasto di farina, uova, zucchero, burro e lievito con l’aggiunta di ananas e albicocche candite, accompagnata da una salsa alla vaniglia e maraschino: semplicemente deliziosa! In qualsiasi trattoria di Bergamo si può trovare questo incantevole dessert.
Se sei rimasto conquistato da questo menù saporito che siamo certi, conquisterà anche i bambini, abbiamo pensato ad un itinerario in bici per tutta la famiglia che parte da St. Moritz, attraversa le Alpi e arriva fino a a Milano, dove potrete rilassarvi a tavola, alla scoperta dei piatti tipici lombardi.  Avrai così la possibilità di ammirare panorami meravigliosi, vivendo il lato più autentico di una delle più affascinanti regioni d’Italia.

SCOPRI IL NOSTRO VIAGGIO DA ST.MORITZ A MILANO