Consigli per cicloturisti

Vacanze attive pet friendly: consigli per viaggiare con i tuoi animali

Di Travel On Art il 12-07-2017

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi viaggi e sulle offerte

Torna al blog
Travel On Art

Vacanze attive pet friendly: consigli per viaggiare con i tuoi animali

Non c’è nulla di meglio che viaggiare con il proprio amico a quattro zampe: chi ha un cane o un gatto lo sa bene e conosce perfettamente tutte le difficoltà che a volte si possono incontrare. Fortunatamente ormai sono sempre più numerose le strutture che accettano cani e gatti in vacanza, rendendo possibili i viaggi pet friendly, senza dover lasciare i propri animali domestici in pensione, oppure a casa di amici.
D’altronde si sa che i cani sono i migliori amici dell’uomo e loro stessi non aspettano altro che seguirci ovunque noi andiamo. Oggi le vacanze attive pet friendly sono una realtà: se ami viaggiare in bici o a piedi, potrai portare con te il tuo amico a quattro zampe, senza dover rinunciare alla sua compagnia. Viaggiare con i propri animali ormai è possibile in numerose destinazioni europee, ma richiede qualche attenzione in più e qualche accorgimento: ecco i consigli utili per viaggiare con i tuoi animali!

Effettuare tutte le vaccinazioni

La prima regola per viaggiare sereni con i propri animali è verificare di aver fatto tutte le vaccinazioni necessarie per l’Italia e per l’estero. Alcuni paesi infatti richiedono vaccini particolari per malattie facilmente trasmissibili. In questo ambito è fondamentale portare con sé anche il libretto sanitario, per certificare lo stato di salute del cane o del gatto.

viaggare in Europa col proprio cane Alcuni paesi richiedono vaccini particolari per malattie facilmente trasmissibili

Richiedere il passaporto europeo per cani e gatti

Molte persone non ne sono al corrente, ma è obbligatorio richiedere l’emissione del passaporto europeo per cani e gatti, qualora la destinazione del viaggio fosse al di fuori dei confini italiani. È vero, non ci sono più le dogane all’interno dell’Unione Europea, ma il passaporto può essere richiesto in qualsiasi momento.

vacanze attive pet friendly Oggi le vacanze pet friendly sono una realtà

Portare con sé tutto il necessario per il proprio amico

Sia che si viaggi in bici, sia che si viaggi a piedi, il proprio amico a quattro zampe avrà bisogno di alcuni accessori che permettono di vivere il viaggio con serenità: primo tra tutti il guinzaglio. In alcuni casi è richiesta anche la museruola, quindi è importante portarla con sé nello zaino. Oltre a questo non può mancare la sua borraccia per l’acqua e un buon rifornimento di cibo, meglio se solido. Potrà essere utile anche un panno per scaldarlo nel caso in cui le temperature siano fredde, oppure uno straccio da bagnare per rinfrescarlo. È molto importante anche portare con sé una buona scorta di sacchetti igienici per i suoi bisogni, oltre ad alcuni oggetti per lui famigliari in modo da farlo sentire a suo agio.

vacanze pet friendly al mare Le vacanze in compagnia del proprio animale domestico possono essere una bellissima avventura

Le vacanze attive pet friendly possono essere una bellissima avventura: in molti dei nostri tour individuali è possibile portare con sé il proprio animale domestico e per chi viaggia in bici, su alcuni itinerari si può anche noleggiare un trailer per trasportarli. In questo modo, sia i padroni, sia gli amici a quattro zampe saranno pronti per andare alla scoperta delle meraviglie d’Europa, in un modo del tutto slow e nel pieno rispetto della natura.
Non dimenticare che sul nostro sito web tutti i tour dog friendly sono contrassegnati da un apposito bollino: significa che tutte le strutture accettano gli amici a quattro zampe. Non resta quindi che preparare la valigia e partire tutti insieme!

viaggi dog friendly


Articolo di Travel On Art