Storie di biciclette

I migliori film sulla bicicletta: 5 pellicole da non perdere

Di Travel On Art il 29-12-2020

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi viaggi e sulle offerte

Torna al blog
Travel On Art

La bicicletta è un vero e proprio stile di vita: te lo avevamo già raccontato con il movimento Cycle Chic che unisce stile, moda e design alle due ruote. Ora invece ti vogliamo parlare del mondo del cinema e di come i film abbiano celebrato questa grande passione. Non c’è nulla di meglio che condividere il proprio amore per la bici, guardando un film che la celebri in tutte le sue sfumature.

Ecco quindi la nostra selezione dei 5 migliori film sulla bicicletta. Attenzione: prima è necessario munirsi di pop corn!

Ladri di biciclette

Questo grande classico del cinema italiano non poteva che essere il primo dei nostri migliori film sulla bicicletta. Diretto da Vittorio De Sica nel 1948, racconta di un’Italia che cerca di sopravvivere al secondo dopoguerra. Antonio Ricci, il protagonista, trova lavoro come attacchino ma per poter iniziare ha bisogno di una bicicletta e la sua è impegnata al Monte di Pietà. Sua moglie è costretta così a dare in pegno le lenzuola per riscattarla. Il primo giorno di lavoro ad Antonio viene rubata la bici: da lì inizia la sua grande ricerca del proprio mezzo. Il protagonista si avventura in una vera e propria odissea in cui intravede sempre il ladro, ma non riesce mai a raggiungerlo.

 

migliori film sulla bicicletta 

La bicicletta verde

Molto più recente rispetto a Ladri di biciclette, questo film diretto dalla regista saudita Haifaa Al-Mansour, risale al 2012 e racconta la storia di Wadjda, una bimba di 10 anni di Riad.
Wadjda è affettuosa e intraprendente: il suo obiettivo è superare i limiti della cultura saudita. Così dopo una lite con un amico vede una splendida bici verde in vendita in un negozio vicino a casa. Il suo sogno è prendere quella bici per battere l’amico in una gara, riscattando la propria identità di donna. In Arabia Saudita infatti, nel periodo in cui è stato girato il film, non era permesso che le donne andassero in bicicletta. In questo caso quindi, più che un mezzo diventa uno strumento per la liberazione personale e per la dignità femminile.

 

migliori film sulla bicicletta 

Senza freni

Joseph Gordon-Levitt è un fattorino di New York che gira in bicicletta per le strade trafficate della metropoli. Viene incaricato di consegnare una busta misteriosa, ma viene fermato da un poliziotto, così inizia la sua folle corsa in sella a una bici a scatto fisso sfrecciando tra le macchine e i taxi della Grande Mela.

All American Boys

Con questo film si viene direttamente catapultati negli Stati Uniti del 1979. Dave è un giovane dell’Indiana che ama le biciclette e l’Italia, ma durante una gara di ciclismo una squadra lo spinge fuori strada. In seguito all’incidente e a una delusione amorosa decide di abbandonare la sua passione del tutto, a farlo ricredere sarà suo padre che lo spingerà di nuovo verso le due ruote. Dave insieme ai suoi amici si iscriverà a una gara di ciclismo cittadina per battere una squadra molto forte, e alla fine insieme vinceranno.

One Mile Above

Si tratta di un film asiatico del 2011 che racconta la storia del viaggio in bici di Zhang Shuhao sulle strade del Tibet. Dopo essersi laureato e aver perso suo fratello, a soli 24 anni e senza alcuna esperienza, il ragazzo si lancia in questa nuova avventura della durata di un mese. L’impresa è molto difficile, ma Zhang Shuhao riuscirà a sopravvivere e a raccontarla a tutti.