Consigli per cicloturisti

Quali luci per le bici scegliere in inverno

Di Travel On Art il 20-10-2020

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi viaggi e sulle offerte

Torna al blog
Travel On Art

La prima cosa a cui un ciclista deve fare attenzione se viaggia anche in inverno sono le luci. Non appena le giornate si accorciano e il buio arriva già da metà pomeriggio, è molto importante non farsi trovare impreparati e scegliere le migliori luci per le bici che garantiscano la sicurezza sulle due ruote in qualsiasi condizione. In inverno infatti non c'è solo il problema del buio, ma anche della nebbia, della pioggia e quindi, della scarsa visibilità. Se si sceglie di risparmiare sull'illuminazione del proprio mezzo, si può incorrere infatti in alcuni rischi.

Le caratteristiche delle luci per bici

Sul mercato esistono numerose varianti di luci per le bici, ma quando ci si trova nel momento della scelta è importante fare attenzione ad alcune caratteristiche specifiche. Per prima cosa: le luci servono sia per vedere, sia per essere visti quindi già da questo si può capire molto bene che i ciclisti necessitano di luci potenti e durature. In termini più tecnici, vale la pena scegliere una luce che emani più di 400 lumen, in modo da avere una visuale ampia nell'arco di 10-15 metri. I led possono essere una soluzione utile che permette di illuminare con una certa potenza e costanza. I led infatti hanno un'elevato rendimento, hanno una durata che oscilla tra le 10.000 e le 50.000 ore, non sono sensibili al freddo, all'umidità e alle vibrazioni.
Si capisce subito quindi che le caratteristiche di cui bisogna tenere conto quando si effettua una scelta di luci per le bici sono:

  1. indice di luminosità
  2. durata della batteria
  3. sensibilità agli agenti atmosferici e alle temperature
  4. facilità di installazione

 

luci per bici
 

Non si parla solo di luci anteriori, che permettono quindi di illuminare il percorso e di farsi vedere, ma anche di quelle posteriori, altrettanto importanti per essere sempre ben visibili, da ogni lato in cui si incrociano le auto.

Le migliori luci per bici da acquistare

Quando si tratta di sicurezza è molto importante scegliere il miglior kit di luci per le bici non in base al prezzo, ma alla qualità. Esistono un'infinità di marche e possibilità in questo settore, per questo è sempre importante tenere ben presenti le caratteristiche che ti abbiamo indicato in precedenza.

Blackburn 700

È piccola ma molto potente e illumina fino a 700 lumen. Può essere installata sul casco o sul manubrio ed è ricaricabile tramite cavo USB.

Lezyne 900XL

Si tratta di una luce molto amata anche da chi fa fuoristrada: ha un'illuminazione ampia e profonda al led e arriva fino a 900 lumen.

Cygolite Dash Pro 600

Questa luce è pensata per i ciclisti da strada e ha due file di led, una per illuminare la strada nel breve raggio, una invece per illuminare più in profondità. Illumina fino a 600 lumen e ha una durata di 10 ore.

Kingtop 2000 lumen

Si tratta di un kit che raggiunge i 1200 lumen e in pratica, illumina come i fari delle auto. Ha due modalità di illuminazione: centrale oppure diffusa ed è perfetta anche in caso di pioggia. Non è sensibile alle temperature e agli agenti atmosferici.

Cateye Volt 800

Ha 5 modalità di illuminazione e un'autonomia che va da 2 a 80 ore. Questa luce è ricaricabile tramite USB ed è una delle più apprezzate dai ciclisti di tutto il mondo.

 

luci per bici 

La campagna Shimano e Bike Italia per la sicurezza dei ciclisti

Si chiama Be Visible ed è la campagna realizzata da Shimano e Bike Italia per diffondere e sensibilizzare sulla sicurezza dei ciclisti nelle strade. Molti pensano che le luci siano superflue se si percorrono brevi tratti di strada al buio, oppure che basti installare una piccola luce in un solo punto della bici per essere visibili. In realtà l'illuminazione del proprio mezzo è molto importante e non va sottovalutata. Oltre a un'adeguata scelta delle luci anteriori e posteriori, è bene indossare anche una giacca catarifrangente, un casco ad alta visibilità e borse laterali con luci centrali grosse. In questo modo si può garantire la massima visibilità del ciclista che percorre tratti di strada al buio o con condizioni metereologiche non favorevoli. Be Visible è una campagna social composta da tre GIF animate che mostrano la differenza tra essere visti e non essere visti.
Se vuoi scoprire qualcosa in più sulla sicurezza in bici, ecco alcuni consigli sulle cose da fare e da non fare quando si pedala!

luci per bici
 
Vorresti partire per un weekend o una vacanza in bici? Su Cyclando trovi tantissime idee e ispirazioni per i tuoi viaggi di coppia in Italia e in Europa! 
Scegli la destinazione, il livello di difficoltà e il tipo di viaggio: prenota con un solo click la tua prossima avventura! 
 
 
Parti con un click: scopri i nostri tour!