Consigli per cicloturisti

Cosa fare e non fare in bici: 10 consigli utili

Di Travel On Art il 18-08-2020

Iscriviti alla newsletter

Rimani aggiornato sui nuovi viaggi e sulle offerte

Torna al blog
Travel On Art

Sono sempre più numerose le persone che scelgono di fare un viaggio in bici. Scegliere la destinazione più adatta però non è l’unica cosa importante del viaggio: bisogna sempre tenere a mente che cosa fare o non fare in bici, per evitare di incappare in spiacevoli inconvenienti.

La bicicletta è il mezzo perfetto per viaggiare a stretto contatto con l’ambiente, riscoprendo un legame più autentico con la natura: non doversi preoccupare del traffico è un elemento in più per vivere la propria esperienza in modo sereno e rilassato. Pedalare a bordo del proprio mezzo può regalare un senso di libertà meraviglioso, ma è importante avere anche consapevolezza di quali sono le mosse giuste da fare e gli errori da evitare.

10 consigli utili di cose da fare e da non fare in sella alla bici

  1. Prima di partire è importante avere una dieta sana ed equilibrata, ideale per presentarsi nella propria forma migliore. Soprattutto nei giorni precedenti alla partenza, è importante seguire una dieta bilanciata, evitando grassi e zuccheri, inutili all’organismo, e cause principali di appesantimento;
  2. Prima di affrontare un nuovo viaggio è fondamentale dedicarsi ad un allenamento quotidiano, perfetto per abituare il proprio fisico allo sforzo. A seconda della destinazione scelta, potrai elaborare un piano di allenamento: sicuramente, una volta in viaggio, sentirai un grande giovamento;

    Gruppo di ciclisti con casco  
  3. Prestare attenzione al proprio casco deve essere una priorità prima di qualunque viaggio, sia che si tratti di andare in città a fare la spesa, sia che si tratti di un tour alla scoperta dell’Europa. Il casco va usato sempre e bisogna indossarlo nel modo corretto: i laccetti vanno tirati al punto giusto (tra il laccetto e il mento infatti deve passare al massimo un dito non di più), altrimenti in caso di caduta si potrebbero sganciare;
  4. Prima di partire bisogna sempre preparare un bagaglio adeguato al proprio viaggio. Mai dimenticare un kit di emergenza e l’abbigliamento sportivo: questi dettagli possono fare la differenza;

    Cicloturista con zaino 
  5. Idratarsi spesso, con dosi ridotte. L’imperativo categorico di ogni ciclista è ricordare di rimanere idratato per evitare malori o colpi di calore: bere acqua, non troppo fredda e avere sempre una borraccia di scorta è una cosa da non dimenticare mai;
  6. Viaggiare con gli auricolari non è mai la scelta migliore, anche se si sta pedalando in una pista ciclabile. I rumori attorno diventano impercettibili e il rischio di causare incidenti aumenta in misura esponenziale: la bellezza di pedalare a contatto con la natura è anche quella di ascoltare i suoni circostanti. Cerca di prediligere i rumori naturali alla musica!
  7. Prima di affrontare uno sforzo fisico in sella alla tua bici, cerca di evitare di mangiare frutta: aumenta infatti l'attività intestinale e l'acidità e tutto questo può influire negativamente sulle prestazioni;
  8. Non esagerare mai con lo sforzo fisico: anche con 125-130 pulsazioni, senza avere il fiatone, è comunque un ottimo andamento;
  9. Prima di partire per un viaggio è importante non trascurare la propria bici: un controllo alle gomme e ai freni è molto utile per iniziare la propria vacanza in sicurezza e tranquillità;
  10. Mai mettersi in pericolo: un viaggio deve essere sempre piacevole e rilassante, non una fonte di rischio. Per ogni esperienza esiste un momento giusto perciò valuta il tuo grado di allenamento e adegua a questo il tuo itinerario: esagerare non è mai la soluzione vincente!

Vorresti partire per un viaggio in bicicletta insieme agli amici? Su Cyclando trovi tantissimi tour in Italia e in Europa!

 

Parti con un click: scopri i nostri tour!